14 dicembre 2012

Sandro Joyeux presenta il suo primo disco

Il 21 dicembre, alle ore 22.00 Sandrò joyeux sarà all'Angelo mai Altrove Occupato, a Roma, viale delle Terme di Caracalla 55a, a presentare il suo primo disco. Con Antonio Ragosta (chitarra), Sergio Di leo (basso), Vincenzo Mazza (percussioni). Special Guests Daniele Sepe, Ilaria Graziano e Madya Diebate.


Sandrò - con l'accento sulla "o", perché lui è francese - è un'esplosione di energia spiritosa e coinvolgente, e non lo diciamo perché è un amico.

Sandrò è uno che ha l'Africa che gli scorre nelle vene, e la interpreta in musica nel suo modo assolutamente originale, senza copiare nessuno dei molti artisti che ha incontrato nel suo vagare. PEr questo Sandrò è uno dei pochi artisti europei e bianchi capaci di portare nella sua musica lo spirito dell'Afirca, incarnato nella sua abilità di dialogare con il pubblico e di improvvisare sull'onda dei mille piccoli eventi imprevisti.

Sandrò ha scelto l'Italia, è venuto da noi come fosse un ambasciatore del continente africano. Noi di TP Africa faremo il possibile per sostenere il suo lavoro appassionato, che in qualche modo è anche il nostro.


Bambarà, kassonké (Mali), Wolof (Senegal) Pidgin Nigeriani e Ivoriani. Sono i dialetti che Sandro Joyeux canta accompagnato dalla sua chitarra. Suoni legnosi e acustici raccontano un viaggio nell'Africa di ieri e di oggi attraverso 11 tracce, tra brani originali e rivisitazioni di canzoni storiche del continente nero. Registrato tra Napoli, Roma e Lille nel 2012 e prodotto da Mr. Few, il disco ''Sandro Joyeux'' è la summa dell'esperienza dell'artista francese che, negli ultimi sedici anni, ha viaggiato tra l'Africa e l'Europa. Mezzo milione di chilometri con la chitarra sulle spalle per raccogliere tradizioni, dialetti e suoni del sud del mondo: dalla Puglia al Marocco, da Bamako a Parigi. Da qui la scelta di fondere ritmi afro-folk alla tradizione cantautoriale francese e di utilizzare strumenti come la calebasse e il tama. Il disco, che sarà venduto solamente in occasione dei live, vede la partecipazione di 13 musicisti provenienti da cinque diversi Paesi: tra questi Daniele Sepe al sax, Madya Diebaté alla kora, Moussa Traore alle percussioni e la voce di Ilaria Graziano.

Perché l’Angelo Mai: "Pochissimo dopo il mio arrivo a Roma, alla fine del capodanno 2010, sono entrato per la prima volta nell'osteria dell Angelo Mai. Erano le sette del mattino. Il camino era acceso e mi è venuta voglia di tirare fuori la chitarra e suonare per i ragazzi che facevano le pulizie. La mia storia di fratellanza e il mio legame con questo luogo per me 'magico' è nato così. Nella mia vita ho viaggiato tanto ma solamente pochi luoghi mi hanno trasmesso la sensazione di sentirmi a casa. L'Angelo mai è uno di questi. Sono felice anzi "Joyeux" di presentare il mio primo disco sul palco dell'Angelo Mai Occupato".


TRACKLIST
1- Niomiyiran - Joyeux/Demouveaux
2- Ancien Combattant - Zao (Congo)
3- Kingston - Sandro Joyeux
4- Mariama - Boubacar Traoré (Mali)
5- Sa golo - Boubacar Traoré (Mali)
6- Kémé Bourama - Traditionale (Mali)
7- Premier gaou - Magic System (Costa D’avorio)
8- Zombie - Fela «Anikulapo» Kuti (Nigeria)
9- Sunu societé - Canto Popolare (Senegal)
10- Sur les rives - Sandro Joyeux
11- Voleurs de vie - Sandro Joyeux

I MUSICISTI
Sandro Joyeux: voix - guitares
Simon Demouveaux: guitares
Moussa Baba Traore: percussions (tama, calebasse, bongos, kash, shekerè, shaker)
Daniele Sepe: saxophones sur track 8
Ilaria Graziano: choeurs - voix sur track 9
Emanuele Brignola: basse sur track 7, 9
Mauro Romano: chœurs - basse sur track 5
Sergio Di Leo: basse sur track 2, 8
Ivan El Karoui: basse sur track 3, contrebasse sur track 6
Stéphane Beaucourt: basse sur track 10
Antonio Ragosta: guitare portugaise sur track 3, 9
Julia Eripret: choeurs - voix sur Track 4
Piero Monterisi: hi hat sur track 9, 10
Vincenzo Mazza: djembè sur track 3, 7 - dum dum et sangban sur track 7
Madya Diebate: kora sur track 6
Fabrice “Doudou” Logan: claviers sur track 3
Vincenzo Adelini, Giuliano Miniati, Fabio Luongo: choeurs

CREDITI
Prodotto da: Giuliano Miniati e Mauro Romano per Mr.Few
Produzione Artistica: Mauro Romano
Arrangiamenti: Sandro Joyeux e Mauro Romano
Mixing e Mastering: Michele Signore
Assistente ai Mix: Carlo Di Gennaro
Registrato nel 2012 tra Napoli Roma e Lille
Progetto grafico: Riccardo Ferrara - www.ricciodesign.com
Cover art: Annamaria Saviano,«Senza Titolo» (20x20cm, tecnica mista su carta).
da una fotografia di Mathilde Auvillain

CONTATTI: www.mrfew.com - info@mrfew.com
UFFICIO STAMPA: marziapapagna@mrfew.com - 3274216440

Nessun commento:

Creative Commons License
This opera by http://www.blogger.com/www.tpafrica.it is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.