21 giugno 2008

Samba e Africa!


Venerdì 27-06-2008 - Ore 19:30
Libreria Emporio Griot - Via di Santa Ceclia, 1/A - Roma

Palmetto Rockers (Roberto Lycke)
presenta:

“Samba, sintonie culturali
e derive Africane nel Nuovo Mondo”


Appuntamento informale basato sul tema di come le tradizioni, le lingue, i ritmi e la musica abbiano viaggiato sulle rotte delle navi negriere attraverso l'oceano Atlantico.
L'incontro è il frutto di un ciclo di ricerche, viaggi, incontri e conversazioni focalizzate sulle radici del Samba.

T.P. Africa conta di pubblicare presto un post di Roberto Lycke sull'argomento

Chi è Roberto Lycke a.k.a. Palmetto Rockers

Nel 1989 si trasferisce dall’Italia in Inghilterra dove collabora con Raw, gruppo dell’etichetta Londinese Acid Jazz.

Successivamente nel 1994 con M.Mountford e J.Casagrande forma Surya, collettivo con il quale partecipa a numerosi festival europei, collabora ad un paio di dischi, e lascia il gruppo per dedicarsi a Homunculus-1.1. Condiviso insieme ad Alessandro Ciaccini, il progetto gli consente di esprimere attraverso tecniche plagiariste un suono più giocoso ed ironico. L’Homunculus diventa così nell’immaginario del proprio artefice, una specie di automa che viaggia nel tempo e nello spazio senza limiti di sorta.

Durante la fine degli anni 90 insieme a Slowmotion organizza l’Halfdie Festival, appuntamento che nel tempo diventa uno degli happenings di riferimento della scena dei festivals musicali romani.

Negli ultimi anni immagina un ulteriore alterego: Mr. Django, irreale direttore di una orchestra brasiliana, la Banda da M-Dureira, dove membri del Pigneto Quartet, Fonderia, Rodion, Slowmotion ed occasionalmente altri “invitati”, confluiscono per dare vita ad assurdi live-sets.

Nel 2003 Roberto Lycke, inventa Palmetto-Rockers con il quale si diletta in deliranti Dj-sets sviluppando un immaginario estetico-sonoro che, affonda le sue radici nella “Plunderphonia” più dissacrante passando attraverso una serie infinita di stili musicali che definiscono un’estetica molto personale.

Ringraziamenti

Si ringraziano per l’ispirazione ed i contributi: Rosemary de Oliveira Silva, Alessandro Ciaccini, Kristina e Birte Lycke, Madya Diabete, Agnello, Braz, Zè e Gazo, Kasse Madi, l’Halfdie Festival, O Restaurante Megachic, Antonio Queiroz, Sara e Valentina, Rodion, Roberto e Lindi, Sekouba “Bambino” Diabate, Roberto Mascarenas, Zambiapunga, Rodion, la Banda Municipale di Cairu, Toumani Diabate, Bombinha, Regina, Marta, Alessia Bandoni, la famiglia di Maria, Caio, Neto, Vladimiro e Paola, Piero, la Banda da M-Dureira, Argemiro, Tony Feola, Maria e Mike Cooper, Slowmotion, Hugo Sanchez, Nko, Mojo Station & T.P. Africa, Fonderia, Sekou Diabate, Samba na Feira.

Contatti:

E-mail: r.lycke@tiscali.it

2 commenti:

jazzfromitaly ha detto...

Ohhh.....

già su queste pagine si respirava l'aria africana, ma ora, possiamo ascoltare anche la sua voce.

GRAZIE!!!

p.s.
era ora, GMà!!!

GM ha detto...

Si, era ora.

Ho avuto problemi con Mediamax, il file server che usavo, che e' stato acquistato da Linkup, che ad oggi ancora non funziona benissimo.

Poi ho visto il widget di Myfetish nel blog di Reebee e mi è piaciuto.

Comunque da oggi in poi ad ogni recensione aggiungero' almeno un brano alla playlist. Non di piu', per evitare problemi di copyright.

E noi ci dobbiamo sempre vedere :-)

Creative Commons License
This opera by http://www.blogger.com/www.tpafrica.it is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.