17 gennaio 2008

Recensioni Africana su TNT - da A a J

VAI A ---> Da K a Z



AAVV - Africa Live, The Rollback Malaria Concert
Evento contro la malaria organizzato in Africa da africani, i cui ospiti – tutti africani – si sono esibiti per un pubblico africano. Presenti Youssou N’Dour, Seun Kuti & Egypt 80, Tiken Jah Fakoly, Angelique Kidjo, Orchestra Baobab, Baaba Maal e altri. La musica e l’Africa sono al centro.




AAVV - Africa Vison Vol. 1
Primo volume di un’altra splendida collana di Buda Musique, questa volta sulle colonne sonore della cinematografia africana.





AAVV – Afro Night
Dance music contemporanea da Lagos, una delle metropoli più apocalittiche dell’Africa. Compilation assemblata dal DJ e talent scout nigeriano Samuel Kayode.




AAVV - Congotronics 2
Suoni infernali di oscuri gruppi tradizionali sbarcati a Kinshasa da regioni remote del Congo. Definiti un pò azzardatamente techno punk africano, protagonista è la genuina distorsione sonora. CD + DVD




AAVV – Discotheque 70 – 76
Ristampa su CD di 7 compilation originali syliphone delle orchestre di Guinea dell’epoca d’oro di Sekou Toure. Il loro Conakry groove, fatto di chitarre, tastiere, percussioni e fiati eè quanto di più entusiasmante ha prodotto l’Africa negli anni 70. Bembeya Jazz, Keletigui et ses Tambourinis, Balla et ses Balladins, Super Boiro e tanti altri.


AAVV – Ghana Soundz – Vol 1 & 2
2 compilation stratosferica di afrofunk degli anni 70 proveniente dal Ghana, la patria dell’Highlife. Suono, e booklet di altissima qualità, come tutta la produzione Soundway Records di Miles Cleret.




AAVV – Lagos Story Plenty
Hip Hop e Dancehall urbano contemporaneo direttamente da Lagos, Nigeria.






AAVV – Nigeria 70
La madre di tutte le compilation dell’Afrobeat Revival, esploso dopo la morte di Fela Kuti nel 1997. Pubblicata da Strut nel 1999, resta una pietra miliare quasi introvabile persino nei circuiti dei collezionisti. 2 CD di musica e un audio-documentario.



AAVV – Red Hot & Riot
Splendido omaggio alla musica di Fela Kuti con la partecipazione di un incredibile gruppo di artisti aficani e americani: Femi Kuti, Baaba Maal, Cheick Lo, Tony Allen, Archie Sheep, Roy Hargroove, Taj Mahal, Positive Black Soul e tanti, tanti altri.



Bantu Ade & Ayuba Adewale – Fuji Satisfaction
L’infernale fuji music del grande artista yoruba A. Adewale è qui addolcita e resa digeribile dalle sonorità hip hop di Bantu.




Tony Allen – Lagos no Shaking
L’ultimo disco del grande batterista nigeriano e coinventore dell’afrobeat Tony allen costituisce un ritorno al sound degli anni 70.





Mayra Andrade – Navega
Il debutto di una delle rivelazioni della musica africana contemporanea, la giovanissima capoverdina è considerata l’erede di Cesaria Evora.





Bembeya Jazz – Bembeya
Il ritorno dei Bembeya Jazz guidati dal mitico chitarrista Sekou Bembeya Diabate dopo 14 anni di assenza dalle scene.





Richard Bona – Munia
Bassista cameroonense di straordinario talento e originalità, nella sua miscela di makossa, ritmi tradizionali e jazz.





Bridgewater Dee Dee – Red Earth
La scoperta della musica tradizionale del Mali da parte di una delle grandi interpreti jazz contemporanee. L’ensamble africana che l’accompagna è di grandissimo livello.




Adekoya Campbell - London is the Place for Me Vol. 3
Highlife e Calypso a Londra tra gli anni '50 e '60 per questo pioniere nigeriano della musica africana in Europa.





Daara J - Boomerang
Gruppo di punta della nuova generazione di rapper senegalesi, i Daara J sono potenti e originali. Tra i migliori dischi di hiphop africano mai registrati.





Djibril Diabate - Hawa
Dalla famiglia Diabate ecco un altro giovane virtuoso della kora, l'arpa mandengue a 21 corde. Disco di kora solo dalle splendide melodie, radicato nella tradizione di Kita, città storica del Mali.




Mamadou "Sidiki" Diabate - Mariam
Ancora un giovane virtuoso maliano della kora, ma stavolta si tratta di qualcosa di speciale. Madou Sidiki è infatt figlio del grande Sidiki Diabate e fratello di Toumani Diabate. Kora solo di gran pregio.




Sekouba Bambino Diabate - Can History
Le petit de Siguiri, forse la più grande voce maschile contemporanea dell'universo musicale mandengue in questo disco di impronta puramente africana. Voce splendida, suoni e arrnagiamenti che lasciano desiderare. PEr chi vuole sapere cosa si ascolta in Africa.



Toumani Diabate & Symmetric Orchestra - Boulevard de l'Indipendance
Ultimo lavoro per la World Circuit dei gigante della kora maliana, questa volta con un gruppo stroardinario tra il tradizionale e la tradizione delle orchestre da ballo africane. Disco di livello assoluto, anche se i fan più oltranzisti del grande artista hanno storto un pò la bocca.


Toumani Diabate & Ballake Sissoko - New Ancient String
Capolavoro assoluto per due kora. Suono e atnmosfere sconvolgenti. L'Africa ha davvero molto da dire.





Tiken Jah Fakoly - Coup de Guelle
Dalla Costa d'Avorio il nuovo ambasciatore dell'afro-reggae in grado di competere con i più grandi artisti giamaicani. Ospiti straordinari, impegno politico e groove di grande impatto.




Regis Gizavo, Louis Mhlanga, David Mirandon - Stories
Disco acustico per fisarmonica, chitarra, batteria e voce. Echi dal Madagascar, Sud Africa e Zimbabwe. Su tutto la splendida fisarmonica della rivelazione malgascia Regis Gizavo.




Orlando Julius - Super Afro Soul + Orlando's Afro Ideas
Due dischi dell'altro padre nigeriano dell'Afrobeat. Riproposte qui le sue registrazioni degli anni 60 e primi 70.






CONTINUA

6 commenti:

egeria ha detto...

ma che bella lettura! Ho mancato qualche giorno e oggi ho trovato tutti questi dischi. Devo dire che almeno uno lo conosco (p.e. Afro night) per averlo suonato con amici "festaioli". Credo che il tuo commento sia forse troppo severo in alcuni punti, anche se mi pare che il tuo giudizio sia positivo.
Perchè non fare una notarella accanto ai dischi sul tipo: da suonare assolutamente; da suonare per cultori; perdita di tempo; ecc...
Saluti, Egeria

GM ha detto...

Caro Egeria,
ti ringrazio per i tuoi feedback assidui. Continua a seguire TP Africa e avrai continue sorprese.

Per quanto riguarda la notarella ... non riuscirei a dare un giudizio così sintetico. I dischi che compariranno qui per me sono tutti da suonare, ma in base a quale criterio? La ballabilità, il talento, l'orecchiabilità ... ognuno nella musica cerca qualcosa di diverso. Io cerco l'Africa.

Ciao, e complimenti per aver trovato Afro Night in autonomia. E' qualsi introvabile ...

egeria ha detto...

sono una "cara" (e non solo nel senso di faccia in lingua portoghese)
Purtroppo il disco non l'ho trovato io (non ho molti denari per acquistare tutta la musica che vorrei), me l'hanno fatto ascoltare dei miei amici veneziani.

GM ha detto...

Cara,
scusa per il caro ...
Se mi dai un'idea su quello che cerchi nella musica africana posso provare a consigliarti qualche disco specifico.
Se vuoi contattami in privato (Contatta TP Africa).
Ciao.

ReebeeKing ha detto...

Ciao Cara Egeria
scusate l'intromissione ma i soldi non fanno la felicità e per sentire e/o avere musica africana da ascoltare a volte basta poco. ci sono dei blog del sudamerica (Evvivva) che mettono a disposizione (leggi a scarico) molte cosette. qui http://euovo.blogspot.com/2007/08/aquele-que-carrega-morte-no-bolso.html troverai gran parte ella discografia del grande Fela. Buon viaggio e buon ascolto.
un abbraccio a Giumà.

ReebeeKing

Anonimo ha detto...

aaa

Creative Commons License
This opera by http://www.blogger.com/www.tpafrica.it is licensed under a Creative Commons Attribuzione-Non commerciale-Condividi allo stesso modo 2.5 Italia License.